image

Le attivita’ dello Stato islamico schematizzate in un’unica mappa del Grande Medio Oriente mostrano la dimensione della sfida che l’organizzazione jihadista guidata da Al-Baghdad sta conducendo in nella vasta area geografica che va dal Marocco allo Yemen, dalla Nigeria all’Iraq. La mappa è stata elaborata dall’Institute for the Study of War il 7 agosto 2015 e curata da Harleen Gambhir, Yasmin Faruki e Jenna Gowell. Gli analisti ritengono molto probabile un rafforzamento dello Stato islamico in Afghanistan dopo la morte del leader dei Talebani, il Mullah Omar. Le attività dello Stato islamico si stanno intensificando in Libia, Egitto e Yemen mentre si ritiene possibile l’insorgere di azioni del gruppo in Turchia.

Annunci